Los mejores cursos GRATIS © AulaFacil.com
martes, 24 octubre 2017 español
Síguenos
Publica tu curso
¿Cómo Funciona AulaFácil?

Pronomi

1.- La festa

 

La festa

 

1.a.- Ascolta e rispondi alle domande

  1. È il compleanno di Eva e:
  2. Mario non ha ancora parlato con Marta e Lorenzo e:
  3. Paolo:
  4. La torta:
  5. Maurizio:
Corregir   Ver Solución   Limpiar

 

1.1.- Ascolta di nuovo e leggi

La festa

Sabato prossimo è il compleanno di Eva e le stanno organizzando una festa. Siccome fa ancora caldo, hanno pensato di fare la festa in giardino. Mario si sta occupando di invitare tutti gli amici. Ancora non è riustito a parlare con Marta e Lorenzo, li deve chiamare oggi o domani, Luisa invece gli ha detto che non sa se può venire, perché è al mare con i suoi genitori. Paolo è tornato da un paio di giorni dall’Irlanda, Eva non lo sa, le vuole fare una sorpresa e andare direttamente alla festa. Aldo e Maria si stanno occupando della cena: Maria è un’ottima cuoca, conosce bene i gusti di Eva e le vuole preparare alcuni dei suoi piatti preferiti.

La torta, la prepara Aldo. Vogliono farle anche un regalo speciale. Alfredo, che è il suo ragazzo e la conosce meglio di tutti, ha pensato di regalarle un viaggio. Eva non conosce Firenze, ma è da tempo che dice che ha tanta voglia di visitarla. Un altro regalo molto speciale è quello di Maurizio. Finalmente Eva ha una casa con il giardino e, parlando con gli amici, gli dice sempre che ora è arrivato il momento di adottare un gatto. I gatti le sono sempre piaciuti, ma le dispiace tenere un animale in un appartamento, allora ha sempre rimandato. Anche Maurizio ha una casa con il giardino e una gatta con tre bellissimi gattini, così ha deciso di regalarle un gattino. Da quando sono nati Eva va sempre a vederli e uno le piace moltissimo, è tutto nero e vivace e già gli ha dato il nome: Pantera.

(El Sábado que viene es el cumpleaños de Eva y le están organizando una fiesta. Como todavía hace calor, han pensado hacer la fiesta en el jardín. Mario se está ocupando de invitar a todos los amigos. Todavía no ha conseguido hablar con Marta y Lorenzo, tiene que llamarlos hoy o mañana. En cambio Luisa le ha dicho que no sabe si puede ir, porque está en la playa con sus padres. Paolo ha vuelto hace un par de días de Irlanda, Eva no lo sabe, quiere darle una sorpresa e ir directamente a la fiesta. Aldo y Maria se están encargando de la cena: María es una excelente cocinera, conoce bien los gustos de Eva y quiere prepararle algunos de sus platos favoritos.

La tarta, la prepara Aldo. También quieren hacerle un regalo especial. Alfredo, que es su novio y la conoce mejor que todos, ha pensado en regalarle un viaje. Eva no conoce Florencia, pero hace tiempo que dice que tiene muchas ganas de visitarla. Otro regalo muy especial es el de Maurizio. Por fin Eva tiene una casa con jardín y, hablando con sus amigos, siempre les dice que ahora ha llegado el momento de adoptar un gato. Siempre le han gustado los gatos, pero le da pena tener un animal dentro de un piso, entonces siempre lo ha aplazado. Maurizio también tiene una casa con jardín y una gata con tres bellísimos gatitos, así ha decidido regalarle un gatito. Desde que nacieron Eva siempre va a verlos y uno le gusta muchísimo, es todo negro y vivaz y ella ya le ha dado el nombre: Pantera.)

2.- I pronomi riflessivi (Los pronombre reflexivos)

En esta lección estudiaremos los pronombres. Para ello es necesario antes de nada, repasar la estructura de los diferentes pronombres italianos. Empezamos por los pronombres reflexivos.

2.1.- Pronomi riflessivi

MI
TI
SI
CI
VI
SI

Se emplean en la construcción reflexiva. Van unidos al infinitivo (eliminando la “e” final del infinitivo). También van unidos al imperativo en las personas “tu”, “noi” y “voi”.

Esempi:

La mattina mi alzo presto.
Maria si fa sempre la doccia fredda.
Ci sposiamo fra due mesi.
Domani devo ricordarmi di telefonare a Marcello.
Prego Lorena, siediti.
Vestitevi che dobbiamo uscire.
Sbrighiamoci! È tardi

2.2.- Ascolta gli esempi

3.- I pronomi diretti (Los pronombres directos)

Los pronombres directos se usan para sustituir al objeto. Pueden tener una forma átona y una forma tónica.

 

3.1.- Pronomi diretti atoni

La forma átona es la más empleada. Así como los pronombres reflexivos van unidos al infinitivo (eliminando la “e” final del infinitivo), también van unidos al imperativo en las personas “tu”, “noi” y “voi”.

MI
TI
LO/LA
CI
VI
LI/LE

Esempi:

Appena trovo il libro che sto cercando lo compro.
Se ti piace la pizza, mangiala.
Se volete un gelato, prendetelo.
Bello questo quadro! Compriamolo!
Non trovo le chiavi, devo cercarle meglio.
Eva è una donna fantastica, la ammiro molto.
Non sono riuscito a parlare con i tuoi genirori, li avvisi tu?

 

3.2.- Ascolta gli esempi

3.3.- Pronomi diretti tonici

ME
TE
LUI/LEI
NOI
VOI
LORO

A diferencia del castellano, en italiano no se puede anticipar el pronombre tónico con otro átono delante del verbo. Así en italiano tenemos “Invito voi”, mientras que en castellano tenemos “Os invito a vosotros”.

Esempi:

Aspetti me?
Osservo te.
Chiamo lui.
Ammiro lei più di ogni altra persona.
Cercate noi?
Preferiamo voi.
Ascoltiamo loro e poi decidiamo.

 

3.4.- Ascolta gli esempi

4.- I pronomi indiretti (Los pronombres indirectos)

Los pronombres indirectos se usan para sustituir al complemento indirecto. Pueden tener una forma átona y una forma tónica.

 

4.1.- Pronomi indiretti atoni

La forma átona es la más empleada. Así como los pronombres reflexivos y los pronombres directos van unidos al infinitivo (eliminando la “e” final del infinitivo), también van unidos al imperativo en las personas “tu”, “noi” y “voi”. En italiano, a diferencia del castellano, la tercera persona singular tiene una forma para el masculino y otra para el femenino.

MI
TI
GLI/LE
CI
VI
GLI

Esempi:

Non ho ancora parlato con Maria, le telefono stasera.
Non ho ancora parlato con Carlo, gli telefono stasera.
Piero e Marta sono molto golosi, gli piacciono tutti i dolci.
Sto cercando Marco, devo parlargli.
È il compleanno di Francesca, regalale dei fiori!
Se ne avete bisogno, chiedetemi aiuto.
Oggi arrivano i tuoi: prepariamogli una sorpresa!

4.2.- Ascolta gli esempi

4.3.- Pronomi indiretti tonici

A ME
A TE
A LUI/A LEI
A NOI
A VOI
A LORO

A diferencia del castellano, en italiano no se admite el uso de la forma átona y de la tónica dentro de la misma frase. Así en italiano se puede decir “mi piace andare al mare” o “a me piace andare al mare”, mientras que en castellano se puede decir “A mí me gusta ir a la playa”.

Esempi:

A me non piace la pioggia.
A te piace il gelato?
Questo libro, voglio regalarlo a lei.
A lui non dispiace accompagnarvi.
A noi, non dite mai niente.
Questo favore, posso chiederlo solo a voi.
A loro non piace farsi aspettare.

 

4.4.- Ascolta gli esempi

5.- Pronomi

Veamos ahora el esquema completo de todos los pronombres átonos.

 

Pronomi

 

Como se puede ver, sólo cambian las terceras personas.

 

5.1.- Complemento diretto / complemento indiretto (Complemento directo / complemento indirecto)

Para emplear correctamente los pronombres en italiano, es importante saber que verbos llevan el complemento directo y cuáles el complemento indirecto. Casi todos los verbos referidos a persona se construyen con el complemento directo. Veamos una lista de los más usados.

 

Complemento diretto / complemento indiretto

6.- Esercizi

 

6.1.- Completa le frasi con i pronomi

Hai già telefonato a Lorenzo? - No, telefono più tardi.
Hai già chiamato Luisa? - No, chiamo dopo.
Per favore, se vedi Marta dici di chiamarmi?
Per favore, se senti i tuoi genitori dici che voglio invitare a cena sabato?
A piace molto la pizza margherita, è la mia preferita, anche a ? O preferisci quella ai quattro formaggi?
Sai chi è Paola? conosci?
Non ho ancora avvisato Luigi, stasera scrivo.
Le tue sorelle sono molto generose, apprezziamo molto.
Dario è molto preoccupato, forse licenziano.
Eugenio mi ha detto che non è stato lui, ma io non credo.
Corregir   Ver Solución   Limpiar

 

6.2 Leggi il testo diviso in sette parti. Metti in ordine le parti. (Lee el texto divido en siete partes. Pon en orden las partes.)

1) Domenica è il compleanno di Luca.
2) Daniela però dice che lei non può passare tutto il fine settimana fuori perché lavora il sabato.
3) Tutti accettano la proposta di Sandro.
4) Allora Sandro propone di andare tutti insieme domenica a vedere il concerto di Capossela e regalargli in biglietto.
5) Maria va a comprare i biglietti mentre gli altri vanno da Luca per dirgli di non prendere impegni per domenica e non organizzare niente.
6) I suoi amici gli vogliono organizzare una sorpresa.
7) Mario propone di affittare una casa al mare e passare lì tutto il fine settimana perché a Luca piace molto pescare
Corregir   Ver Solución   Limpiar

 

6.3 Completa il dialogo con i pronomi (Completa el diálogo con los pronombres)

 

Marta: Ciao Roberto, come va?
Roberto: Bene, grazie, e tu?
Marta: Bene, bene. Senti volevo dire che venerdì prossimo è il compleanno di Lorenzo.
Roberto: Ah, non sapevo. Ma Lorenzo è qui?
Marta: Sì, è tornato la settimana scorsa. Abbiamo pensato di far un regalo.
Roberto: Certo, come no? Sapete già cosa volete regalare?
Marta: Veramente no. Sandra dice che possiamo fare una sorpresa. Dopo il lavoro passiamo a prendere a casa e portiamo all’aeroporto.
Roberto: All’aeroporto?
Marta: Sì. Non diciamo niente. Sandra occupa di comprare i biglietti e prenotare un albergo.
Roberto: Ma dove andiamo?
Marta: In Marocco. Torniamo domenica sera.
Roberto: sembra un’ottima idea. Oggi chiamo e cerco di sapere se ha il passaporto e dico di non prendere impegni.
Marta: Allora sentiamo dopo, ciao.
Roberto: Ciao.
Corregir   Ver Solución   Limpiar

 

 

6.4 Completa le frasi con l’imperativo e i pronomi (Completa las frases con el imperativo y los pronombres)

1)Se volete mangiare la torta,
2)Se vuoi aprire la finestra,
3)Se vuoi prendere il treno,
4)Se volete invitare i vostri amici,
5)Se vuoi fare un bel regalo a Maria, un viaggio.
6)Se vedete Carlo e Luisa, che li saluto.
7)Se non puoi telefonare oggi a Mario, domani.
8)Se sei stanco,
9)Se non puoi scrivere la lettera al computer, a mano.
10)Se non hai visitato questo museo, : è meraviglioso.
Corregir   Ver Solución   Limpiar

IT
 EscucharBorrar
Alternar entre idiomas
ES
Introduzca un texto arriba y pulse [INTRO] para traducirlo
 Escuchar
Gracias por compartir y gracias por enlazar la página
Compartir en Facebook

¡Suscríbete GRATIS a nuestro boletín diario!:

Búsqueda personalizada
Existen nuevos mensajes en las siguientes salas de chat:

      Recibe gratis alertas en tu navegador, sin configuraciones ni registros. Más info...
      [Me Interesa] | [No me interesa]



      ¿Dudas? ¿Preguntas? Plantéalas en el foro
      Suscríbete Gratis al Boletín

      Escribir la dirección de Email:

      Delivered by FeedBurner

      Destacamos
      Cargando datos...
      Buenos Artículos Diarios

      Sigue a AulaFácil en:

      Ránking Mundial Certificados
      Banner AulaFácil

      Este es un producto de AulaFacil S.L. - © Copyright 2009
      B 82812322 Apartado de Correos 176. Las Rozas 28230. Madrid (ESPAÑA)