Los mejores cursos GRATIS © AulaFacil.com
martes, 24 octubre 2017 español
Síguenos
Publica tu curso
¿Cómo Funciona AulaFácil?

Comparativi e superlativi

1.- La campagna

 

Comparativi e superlativi

 

1.a.- Ascolta e rispondi alle domande

  1. Secondo Luisa:
  2. Secondo Luisa:
  3. Secondo il protagonista:
  4. Secondo il protagonista:
  5. Secondo il protagonista:
Corregir   Ver Solución   Limpiar

 

1.2.- Ascolta di nuovo e leggi

La campagna

Il fine settimana scorso io ed Eva siamo andati a trovare Luisa, che l’anno scorso si è trasferita in campagna. Abbiamo passato un fine settimana piacevolissimo. Luisa è contentissima della sua scelta, dice che in campagna è più serena che in città, che la campagna è più rilassante della città, che si mangia meglio in campagna che in città, che in città è meno facile fare amicizia che in campagna, che qui la gente è meno chiusa che in città e più ospitale.

In effetti devo dire che in campagna si sta davvero bene, però secondo me anche la città ha i suoi aspetti positivi: in città si possono fare più cose che in campagna, si può andare al cinema, a teatro, a sentire un concerto. La campagna offre meno possibilità della città per il tempo libero, dalla città è più facile muoversi che dalla campagna, si può prendere un aereo, un treno, un autobus e arrivare in poco tempo ovunque. Certo, tanto la campagna quanto la città offrono possibilità e hanno molti aspetti positivi. Secondo me vivere in campagna, ma non lontano dalla città, è la migliore opzione.

(El fin de semana pasado Eva y yo hemos ido a ver a Luisa, que el año pasado se ha mudado al campo. Hemos pasado un fin de semana muy agradable. Luisa está muy contenta de su elección, dice que en el campo está más serena que en la ciudad, que el campo es más relajante que la ciudad, que se come mejor en el campo que en la ciudad, que en la ciudad es menos fácil hacer amistad que en el campo, que aquí la gente es menos cerrada que en la ciudad y más hospitalaria.

De hecho tengo que decir que en el campo se está muy bien, pero yo creo que la ciudad también tiene sus aspectos positivos: en la ciudad se pueden hacer más cosas que en el campo, se puede ir al cine, al teatro, a escuchar un concierto. El campo ofrece menos posibilidades que la ciudad para el tiempo libre, desde la ciudad es más fácil desplazarse que desde el campo, se puede coger un avión, un tren, un autobús y llegar en poco tiempo a cualquier lado. Claro, tanto el campo como la ciudad ofrecen posibilidades y tienen muchos aspectos positivos. Yo creo que vivir en el campo, pero no muy lejos de la ciudad, es la mejor opción.)

2.- I superlativi (Los superlativos)

2.1.- Il superlativo assoluto (El superlativo absoluto)

El superlativo absoluto se forma con el sufijo -issimo/a/i/e.

Esempi:

Piero è dolcissimo.
Elena è intelligentissima.
Luca e Lorenzo sono altissimi.
Giulia e Cristina sono bellissime.

2.2.- Ascolta gli esempi

2.3.- Il superlativo relativo (El superlativo relativo)

El superlativo relativo se forma con el artículo y los adverbios "più" y "meno".

Esempi:

Sara è la più coerente.
Secondo me questa scelta è la meno razionale.
Siete i più simpatici.
Queste vacanze sono state le più tranquille.

2.4.- Ascolta gli esempi

3.- I comparativi (Los comparativos)

Los comparativos pueden ser de igualdad, de superioridad y de inferioridad.

 

3.1.- I comparativi di uguaglianza (Los comparativos de igualdad)

Los comparativos de igualdad se pueden construir de dos maneras:

1. (tanto)... quanto
2. (così)... come

Nunca se pueden cruzar los elementos de las dos correlaciones. Además, generalmente se omite el primer adverbio de la correlación.

Esempi:

Luisa è tanto simpatica quanto intelligente.
Mario è così educato come Luigi.
Mario è educato come Luigi.
Mario è educato quanto Luigi.
La tua casa è tanto grande quanto la sua.

3.2.- Ascolta gli esempi

3.3.- Si comparamos dos sustantivos, “tanto” y “cuanto” se comportan como adjetivos.

Esempi:

In classe ci sono tanti alunni quante alunne.

3.4.- I comparativi di maggioranza e minoranza (Los comparativos de superioridad y de inferioridad)

Los comparativos de superioridad y de inferioridad se realizan mediante las siguientes correlaciones:

più / meno di.
più / meno che.

a. Empleamos “di” si comparamos dos sustantivos o dos pronombres con respecto a una misma característica.

Esempi:

Maria è più alta di Lisa.
Maria è meno generosa di Lisa.
Carlo è più estroverso di te.
Luisa è meno simpatica di te.

3.5.- Ascolta gli esempi

b. Empleamos “che” si comparamos dos complementos introducidos por preposición, dos adjetivos, dos verbos, dos sustantivos con respecto a la cantidad o dos adverbios.

Esempi:

Esco più con Mario che con Antonio.
Carlo è meno sincero che gentile.
Mi piace più leggere che guardare la tv.
Salvatore legge meno saggi che romanzi.
Studi più velocemente che intelligentemente.

3.6.- Ascolta gli esempi

3.7.- Comparativi e superlativi irregolari (Comparativos y superlativos irregulares)

Así como en castellano, en italiano también hay comparativos y superlativos irregulares. Veámoslos:

 

Comparativi e superlativi irregolari

 

3.8.- Ascolta

Esempi:

Questo ristorante è migliore di quello dove siamo stati ieri.

Questa pizza è ottima.

Questa macchina è peggiore di quella.

C’è un odore pessimo.

Quest’anno il numero degli italiani che sono andati in vacanza è maggiore, ma il numero di quelli che sono andati all’estero è minore.

Cerchi sempre di ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo.

Abbiamo ottenuto un risultato superiore alle aspettative.

Quest’anno il suo rendimento è stato inferiore.

3.9.- Ascolta gli esempi

3.10.- Avverbi

En castellano los comparativos del adjetivo “bueno” y del adverbio “bien” son iguales: “mejor”. Así como los del adjetivo “malo” y del adverbio “mal”: “peor”. En cambio, en italiano el comparativo del adjetivo “buono” es “migliore”, pero el del adverbio “bene” es “meglio”. De la misma manera, el comparativo de “cattivo” es “peggiore”, pero el de “male” es “peggio”.

Esempi:

È meglio non rischiare.
Come va? Oggi stai meglio?
Mario sta peggio nella nuova città.
Secondo me è peggio non reagire in certi casi.

3.11.- Ascolta gli esempi

4.- Esercizi

 

4.1.- Completa le frasi con i superlativi

1)Mario è alto un metro e novanta, è
2)Una torta che piace a tutti è
3)Un film che mi fa addormetare è
4)Una commedia che mi fa tanto ridere è
5)Un cappuccino con quattro cucchiaini di zucchero è
6)Miss Italia è
7)Uno zaino pieno di pietre è
8)Una piuma è
9)Le macchine della Formula Uno sono
10)Un gioiello d’oro con un diamante è
Corregir   Ver Solución   Limpiar

 

4.2.- Completa le frasi con i comparativi

1)Carlo è alto un metro e novanta, Simone è alto un metro e settanta: Simone è alto Carlo.
2)Maria è più simpatica generosa.
3)Sono tanto stanco preoccupato.
4)Sono stato più volte in Francia in Grecia.
5)Daniela è così comprensiva dolce.
6)Siete più bravi noi.
7)La mia casa è meno grande tua.
8)Francesco gioca meno a calcio a tennis.
9)Il ghepardo è più veloce cammello.
10)Mi piace di più andare al mare andare in montagna.
Corregir   Ver Solución   Limpiar

 

4.3.- Completa il testo. Scegli una delle proposte di completamento che ti diamo (Completa el texto. Elige una de las propuestas que te damos)

1 di / per / da
2 cambiati / trasferiti / traslocati
3 meno / più / tanto
4 che / di / della
5 come / che / di
6 tanto / meno / ug uale
7 molto / più /tanto
8 meno che / meno di / come
9 tanto / più / così
10 di / che / quanto

La nuova casa

Mario e Lorena si sono sposati un paio di anni fa. Sono tutti e due insegnanti e da un anno lavorano in un liceo di un piccolo paese. La loro vita è cambiata moltissimo quando si sono . Ora abitano in un piccolo paese e per loro, che sono nati in città, le differenze sono davvero tante. In paese la vita è frenetica in città, allora sono molto più tranquilli prima, però a volte si annoiano un po’. Ora vanno a teatro, vedono pochi concerti, Mario non va più a scuola di tango e Lorena non può più fare il corso di fotografia.
Però stannoa contatto con la natura di prima, si occupano delle piante, hanno un cane e due gatti, perché ora abitano in una casa più grande e hanno anche un giardino. Hanno delle nuove passioni: Mario sta imparando a conoscere i funghi e le erbe aromatiche e Lorena ad andare a cavallo. Certo vedono gli amici prima, perché loro abitano tutti in città, ma quando vanno a trovarli, passano delle giornate piacevolissime. Certo in città come in paese ci sono dei momenti di tristezza e voglia di scappare e cambiare, ma comunque sono più contenti della loro nuova vita desiderosi di cambiare di nuovo, anche se a volte si sentono un po’ soli, lontani dalla famiglia e dagli amici.
Corregir   Ver Solución   Limpiar

4.4.- Guarda le foto e completa le frasi

1)In campagna c’è verde in città. Guarda le foto e completa le frasi
2)La casa celeste è grande. Guarda le foto e completa le frasi
3)I grattacieli sono Guarda le foto e completa le frasi
4)La porta è grande finestra. Guarda le foto e completa le frasi
5)Ci sono finestre balconi. Guarda le foto e completa le frasi
6)Gli animali vivono in campagna in città.
Corregir   Ver Solución   Limpiar

4.5.- Completa il dialogo con le seguenti parole:

peggiori / peggio / migliori / meglio / ottimo / maggiore / minore

Dario: Allora Marisa, come ti trovi qui nella nuova casa?
Marisa: Bene, bene, sono davvero contenta.
Dario: Ma non ti manca la città?
Marisa: In generale no. Sai, secondo me si vive in campagna che in città. Certo, mi sento un po’ isolata, ma tutto sommato le mie condizioni di vita sono rispetto a prima.
Dario: E non ti annoi?
Marisa: A volte sì. Però è essere sempre stressati che annoiarsi ogni tanto.
Dario: E le tue relazioni personali non sono ora che ti sei allontanata dagli amici e dalla famiglia?
Marisa: No. Certo, ci vediamo meno, ma non ci vogliamo meno bene. È la frequenza con la quale ci incontriamo, ma la voglia di stare insieme è .
Dario: Insomma, il risultato di questa tua scelta è , mi pare di capire.
Maria: Sì.
Corregir   Ver Solución   Limpiar

IT
 EscucharBorrar
Alternar entre idiomas
ES
Introduzca un texto arriba y pulse [INTRO] para traducirlo
 Escuchar
Gracias por compartir y gracias por enlazar la página
Compartir en Facebook

¡Suscríbete GRATIS a nuestro boletín diario!:

Búsqueda personalizada
Existen nuevos mensajes en las siguientes salas de chat:

      Recibe gratis alertas en tu navegador, sin configuraciones ni registros. Más info...
      [Me Interesa] | [No me interesa]



      ¿Dudas? ¿Preguntas? Plantéalas en el foro
      Suscríbete Gratis al Boletín

      Escribir la dirección de Email:

      Delivered by FeedBurner

      Destacamos
      Cargando datos...
      Buenos Artículos Diarios

      Sigue a AulaFácil en:

      Ránking Mundial Certificados
      Banner AulaFácil

      Este es un producto de AulaFacil S.L. - © Copyright 2009
      B 82812322 Apartado de Correos 176. Las Rozas 28230. Madrid (ESPAÑA)